domenica 3 aprile 2011

Una furtiva lagrima



Una furtiva lagrima

negli occhi suoi spuntò:
Quelle festose giovani
invidiar sembrò.
Che più cercando io vò?
M'ama! Sì, m'ama, lo vedo.
Un solo istante i palpiti
del suo bel cor sentir!
I miei sospir, confondere
per poco a' suoi sospir!
I palpiti, i palpiti sentir
confondere i miei co'suoi sospir!
Cielo! Si può morir!
Di più non chiedo, non chiedo.
Ah, cielo! Si può morir d'amor.












Vi invito a bere l'elisir di Gaetano Donizetti, se non l'avete mai fatto...


8 commenti:

  1. ...molto bello il "tutto".

    ..non l'avevo mai sentita questa opera.
    Grazie.
    Ciao Vania

    RispondiElimina
  2. Anella: mi piace, come ogni altra forma di espressione dell'uomo...

    Vania: sono contento, c'è il senso del blog in quello che hai scritto

    RispondiElimina
  3. "Si può morir d'amore" questa frase mi ha colpito.
    Ancora sono troppo giovane e non ho sperimentato l'amore, quello vero!!!
    Ne saprei parlare, racconterei una storia, comprenderei i sentimenti di un personaggio di un libro; ma non penso che morirei d'amore.
    Si può davvero morire d'amore?

    RispondiElimina
  4. Cara Aurora. La cruda realtà ci insegna di si...

    RispondiElimina
  5. concordo...
    magari non fisicamente....
    di una morte silente, dentro....

    RispondiElimina
  6. Ciao molto originale il tuo blog grazie per la visita, chi ama scrivere cerca di divulgare come te e come tutti coloro che ti leggono e scrivono, scrivere e leggere ci danno una grande possibilità quella di trasportarci in un mondo o migliore, a seconda dello stile di scrittura o, in un mondo fatto di colori e sapori speziati secondo i gusti. Scusa se firmo con il mio url sono da poco sulla piattaforma di wordpress e devo ancora prenderci la mano, appena so se posso o come si fa mi piacerebbe linkarti aspetto una tua risposta.
    http://cuorediluna.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. Anella: purtroppo se muore l'anima, muore anche il corpo...come avviene viceversa, in tempi diversi però e non necessariamente, in questo hai pienamente ragione...

    Anonimo: grazie. Condivido quello che hai scritto. Sarei felice di creare un link, visto che si è già creata una connessione tra le anime. E' che nemmeno io so come si fa...si accettano consigli dunque

    RispondiElimina