sabato 5 maggio 2012

Il bacio della luna


Il sole è azzurro come il cielo
E la luce, la luce trasparente come l'aria..










Ci sono sere come questa. Ci sono sere come questa.

Alzo gli occhi. Appesa al cielo. Come un mappa. O un lampione messo lì da qualcuno, a indicare la strada.

Guidavo per sentieri sperduti stasera. Sentieri che erano pensieri. Odoravano di natura, sfidavano l'asfalto, dentro a una nuvola di boschi. E alla fine del rettilineo c'era lei ad attendermi. Così vicina alla terra, così serena. Così piena.

E mi scoprivo a decelerare, gli occhi al cielo, fino a spegnere il motore, adesso fermo.

Il silenzio del bosco. Io, sulla strada. Al cielo la luna. Questa luna.



Cosa vuoi da me ?



Ma lei niente, sempre lì, serena. Lo splendore della bellezza. Gli occhi tristi. 



Cosa posso darti ancora?



Ma non rispondeva. Eppure era lì con me. Guardava me.


Faccio come per andarmene. Gli occhi al volante. No, non devo.


Sconfitto poi, mi abbandono. La guardo ancora. Al cielo, di nuovo.






Il sole è azzurro come il cielo
E la luce, la luce trasparente come l'aria...








E questa volta scendo dalla macchina, e poi salgo, salgo su un albero per vederla da vicino. Mi allungo adesso, quasi la tocco...basterebbe un salto!



E lo faccio...



Per poco non mi rompevo l'osso del collo. Mi duole il braccio. Ma sono felice. Ho avuto tutto quello che volevo, davvero.






Un solo bacio, rubato all'eternità.










Il sole è azzurro come il cielo
E la luce, la luce trasparente come l'aria..








Ah... ma è notte...






16 commenti:

  1. La notte,luogo di tutti i nostri pungenti segreti che vengono alla luce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di non rivelarli o rivelarceli proprio tutti però!E poi adoro i chiaroscuri forse più dei colori...

      Elimina
  2. Io non ho potuto vederla, era nascosta dalle nuvole cariche di pioggia, forse il cielo ha capito quello che provavo e a voluto farmi compagnia, perchè non la volevo vedere quella luna senza di lui e allora ha piovuto, ha piovuto tanto.

    Grazie alle tue parole scritte in questo post è stato come vederla quella bellissima luna e non mi sono sentita più sola con le tue parole.
    Ti abbraccio
    Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti strappato un sorriso...

      Elimina
  3. L'altra sera ero alla fermata dell'autobus in attesa ed ero nervosa...poi ho alzato gli occhi al cielo, l'ho vista lì, grande e immensa, e tutto il nervosismo è scomparso, lasciando posto solo alla meraviglia...nelle tue parole rivedo me stessa...che delizia le notti di luna piena...

    RispondiElimina
  4. Perché c'è qualcosa di splendido e terribile, nella luna...splendido e terribile come le certezze, o come quello che le certezze rappresentano. Quando però la sua luce sconfigge il buio, quando ci porta, volenti o nolenti, ad alzare gli occhi verso un cielo che sembra più vicino, allora è bella, bella e basta. Bella, punto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cogli il tormento della mia visione... io sono tormentato dalla bellezza, a volte mi sembra troppa, quasi uno spreco... quanto di noi c'è in tutto questo?

      Elimina
  5. Proprio ioeri ho pensato alla luna...
    Scusami se non sono costante nel passare,faccio così con tutti e credo di sbagliare...comincio a pensarla così. Si scrive anche per gli amici ,perché condividano con noi stati d'animo passeggeri e non.

    Ma sono come luna...lunatica...ma torno, torno sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, scrivere è condividere...Ps: in compenso io passo sempre da te, non preoccuparti.

      Elimina
  6. E' tanto che non passo a ristorare questa mia anima con i tuoi versi e la tua profondità...
    Fa bene al cuore leggerti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se risuonano in te, è roba anche tua... Ti abbraccio

      Elimina
  7. Io sento una grande pace interiore quando arriva la sera... è il capolinea di una giornata e posso mettere a riposare spirito e corpo. Adoro quella luce lunare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco a immaginarmi un cielo senza luce...

      Elimina
  8. Certa musica ha il potere di fermare il tempo quando la si ascolta!

    RispondiElimina
  9. E' vero, il tempo si è fermato quella sera... non poteva esserci altra musica.

    RispondiElimina