mercoledì 17 giugno 2015

Vivere è amare





Leopardi sul letto di morte







In punto di morte, si pensa solo all'amore
Per questo vale la pena amare
Per avere qualcuno a cui pensare




10 commenti:

  1. Se hai davvero amato, non t'importa di morire. Perché se non si ha accanto la persona amata si è già morti. Questa sensazione si può provare ogni giorno, non soltanto in punto di morte .

    RispondiElimina
  2. E' vero. Ma esiste una morte che si consuma accanto alla persona che ami. Avviene quando l'amore è infarcito d'odio, e si pensa a sopravvivere piuttosto che a vivere. Sul punto di morte invece, sul punto di morte concentrerai tutto il tuo pensiero e il senso in una persona soltanto. Solo allora capirai che è quello l'amore della tua vita.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina